img left
versione accessibile  |  mappa del sito  |  contattaci   | 
Diocesi di Bergamo - Ufficio Beni culturali
 Home Page - News - Visioni, Apparizioni, Miracoli. La pittura di Giovan Paolo Cavagna (1550 – 1627) e la “mostruosa meraviglia” 
Visioni, Apparizioni, Miracoli   versione testuale
La pittura di Giovan Paolo Cavagna (1550 – 1627) e la “mostruosa meraviglia”






 
 
Dal 9 febbraio al 6 maggio 2018 Fondazione Adriano Bernareggi celebra il genio di Giovan Paolo Cavagna, il più importante pittore bergamasco attivo tra Cinquecento e Seicento con una mostra che ne ripercorre il percorso artistico.
L’esposizione, a cura di Simone Facchinetti, è promossa da Ufficio Beni Culturali e Ufficio per la Pastorale della Cultura della Diocesi di Bergamo ed è progettata e realizzata in collaborazione con Fondazione Credito Bergamasco, con il sostegno di Fondazione della Comunità Bergamasca e Comune di Bergamo.

Visioni, apparizioni, miracoli. La pittura di Giovan Paolo Cavagna e la “mostruosa meraviglia” è la prima mostra monografica dedicata all’artista che visse a Bergamo la sua stagione più produttiva e raccoglie un importante gruppo di pale d’altare, molte delle quali vengono presentate al pubblico dopo una recente campagna di restauri coordinata dall’Ufficio Beni culturali della Diocesi di Bergamo e resa possibile grazie alla collaborazione e al sostegno di Fondazione Credito Bergamasco.

A conclusione dei restauri, è dunque possibile riscoprire e ammirare da vicino, i capolavori d’arte e di fede del pittore e nello stesso tempo approfondire la mentalità dell’uomo del suo tempo. Accanto ai dipinti è esposto un oggetto meraviglioso, degno di figurare in una Wunderkammer rinascimentale: il celebre coccodrillo di Ponte Nossa, un reperto naturalistico che ancora oggi si conserva nel Santuario omonimo.

VISIONI, APPARIZIONI, MIRACOLI
La pittura di Giovan Paolo Cavagna (1550 – 1627) e la “mostruosa meraviglia”
9 febbraio – 6 maggio 2018
Museo Bernareggi, Bergamo, Via Pignolo, 76 - 24121 Bergamo
A cura di Simone Facchinetti

Informazioni e prenotazioni:
Tel. +39 035 244492
Sito internet: www.fondazionebernareggi.it/it/cultura/iniziative/mostra-5389

Orari di apertura
martedì – domenica: 15.00 – 18.30 (chiusura biglietteria ore 18.00)
Lunedì chiuso
 
img right